News

Un aggiornamento un po' speziato: Laibach, Green Carnation e Pain Of Salvation published 5 giorni ago

Questa volta vi aspetterà un aggiornamento un po' particolare, vi presentiamo alcune band che vi sembrerà strano vedere all'interno di una line-up di un festival metal estremo, ma noi che conosciamo il nostro pubblico sappiamo bene che a molti di voi i seguenti nomi risulteranno molto piacevoli.

Iniziamo con l'annuncio dei fondatori del retro-avantgarde LAIBACH che ci regaleranno al BA una delle loro ultra-rare esibizioni dal vivo ad un festival! Nati come un collettivo che mescolava arte e musica, i LAIBACH sono diventati famosi a livello internazionale come band musicale, soprattutto grazie alle loro particolari versioni delle cover di band come The Rolling Stones, The Beatles e Queen.

Ray Cappo e il suo progetto SHELTER ci darà una lezione con il suo KrishnaCore, mentre i WISDOM IN CHAINS saranno pronti a suonarvele per bene con il loro micidiale mix di old school hardcore metallizzato, street rock e Oi!, invece i BROKEN TEETH da Manchester faranno il loro grande debutto sul palco del BA.

A rappresentare il volto più sperimentale dell'hardcore sarà ROLO TOMASSI, gli EVERGREEN TERRACE invece ci trascineranno nel loro vortice di hardcore melodico e dalle influenze punk-rock.

I pionieri svizzeri MESSIAH che acquisirino velocemente una larga schiera di fan nell'ambiente underground negli anni '80, dopo 14 anni di silenzio ritorneranno e attaccheranno il BA come un fulmine!

 

I GREEN CARNATION, progetto che rappresenta la naturale progressione del progetto nato con gli avanguardisti In The Woods..., il loro sarà uno show imperdibile per gli amanti del genere.

L'ultimo periodo più melodico dei rinomati svedesi PAIN OF SALVATION potrebbe essere forse troppo sdolcinato per l'intero pubblico BA però abbiamo creduto che le loro atmosfere e i loro poliritmi progressive potrebbero servire a farci rilassare un po' tra la massiccia dose di violenza nella line-up quest'edizione.

Negli ultimi anni l'Islanda sta dando i natali alle migliori band della scena black metal attuale e quest'anno vi presenteremo gli ambasciatori della scena MISþYRMING. Passiamo invece al avant-garde con gli ULSECT, progetto nato dalla collaborazione di membri di Dodecahedron e Texture per dare vita ad un death metal dissonante dalle brillanti atmosfere avant-garde.

Parlando di death metal saranno i brasiliani NERVOCHAOS a distruggerci i timpani con il loro aggressivo death metal dalle tinte hardcore che faranno il loro debutto al BA.

E ultimo ma non meno importante vi presentiamo una chicca per voi party boys, preparatevi a ballare la bluegrass version di noti brani metal con i finnici STEVE 'N' SEAGULLS!

DANZIG AL BA! SEPULTURA, GOBLIN E AURA NOIR AGGIUNTI AL BILL! published 1 mese ago

Quest’anno Glenn Danzig celebrerà i 30 anni dalla formazione della sua omonima band dopo essere stato parte degli horror-punkers MISFITS e i gothic hard-rockers SAMHAIN. Le celebrazioni di questo evento saranno limitate a pochissime esibizioni speciali che includeranno il debutto dei DANZIG al Brutal Assault Festival.

Siamo felicissimi di annunciare il ritorno dei brasiliani SEPULTURA dopo il distruttivo show regalatoci due anni fa per il trentennale della band, siamo sicuri che il combo storico death/thrash/tribal metal saprà regalarci un altro show memorabile. Lo show dei SEPULTURA andrà a sostituire quello precedentemente annunciato dei TESTAMENT che purtroppo hanno dovuto annullare.

Un altro nome che vi lascerà a bocca aperta è CLAUDIO SIMONETTI’S GOBLIN, orgoglio italiano per quanto riguarda il progressive rock mondiale, giunti alla fama grazie all’ottimo lavoro svolto per i film di Dario Argento grazie alla quale hanno regalato incubi a generazioni intere di horror maniaci e noi sappiamo bene quanto il nostro pubblico del BA ami il cinema dell’orrore. Sarà un’esibizione imperdibile la loro.

Ritorneranno gli AURA NOIR di Aggressor e Apollyon con il loro black thrash metal che ci presenteranno il quinto album della loro carriera con cui si sono assicurati il posto nell’olimpo dell’extreme metal norvegese. JASTA il progetto solista di Jamie Jasta, frontman degli HATEBREED, ci presenterà il suo concetto di sound a metà tra hard-rock e hardcore, il death metal più tradizionale sarà rappresentato dagli eroi locali HYPNOS, mentre gli giovani newyorkesi UNCURED ci mostreranno la faccia più prog della stessa medaglia con una ricetta che prevede tecnica, riff brutali e intermezzi melodici.

Altro graditissimo ritorno sarà quello dei giapponesi COFFINS che invece scaveranno la parte più marcia e grezza del death/doom metal che non stona mai!

Vi faremo scoprire una perla nascosta dell’underground gothic/doom metal, gli italiani ABYSMAL GRIEF al debutto sul palco del BA. Lasciatevi trasportare nella tomba dal loro dark sound nel lungo calvario che porta alla sepoltura.

Concludiamo con due band austriache: gli HARAKIRI FOR THE SKY con le loro composizioni post-rock annerite da furioso black metal e gli INSANITY ALERT con il loro furioso crossover thrash che si avvicina ail classico di scuola S.O.D. e D.R.I.

Batushka live al BA 2017 published 1 mese, 1 settimana ago

<iframe width="680" height="425" src="https://www.youtube.com/embed/B7av_o99Pwg" frameborder="0" allow="autoplay; encrypted-media" allowfullscreen></iframe>

Aggiornamento di line-up con Cannibal Corpse, Akercocke, Helmet e Myrkur published 1 mese, 2 settimane ago

Questa volta andremo a scavare a fondo nell’underground con le nuove conferme per il Brutal Assault 2018. Per la gioia dei fan del death metal annunciamo il ritorno dei CANNIBAL CORPSE che ci delizieranno con un set brutale e spietato come piace a voi. Passiamo al progressive death/black metal annunciadovi i britannici AKERCOCKE grazie al loro fantastico ritorno sulle scene con l’eccellente Renaissance In Extremis. Tornando sui lidi della classicità vi annunciamo che gli HELMET di Page Hamilton avranno modo di scaricare la loro furia per la prima volta all’interno della fortezza.

Ritornando alla zona più oscura avremo l’onore di ospitare Amalie Bruun e i suoi MYRKUR che ci regaleranno il loro mix di black metal e doom folkloristico a tratti molto vicino a Chelsea Wolfe. I canadesi PALLBEARER ci mostreranno il loro personale e unico concetto di doom metal. Per restare sempre in tema dark, la post-hardcore band di culto LVMEN proporranno il loro ultimo album Mitgefangen Mitgehangen.

I fan dell’hardcore potranno apprezzare gli H2O, hardcore/punk band vicino a Cro-Mags e Agnostic Front con la direzione punk di Token Entry. Parlando di ritorni, dopo sei anni di assenza ritorna la metalcore band dalle Highlands chiamata BLEED FROM WITHIN. I veri thrashers avranno gli E-FORCE, band franco/canadese con ex-membri dei Voivod.

L’ultima ma non meno importante band aggiunta in line-up? Se siete amanti del freddo electro beat allora dovreste scoprire HORSKH duo francese che vi distruggerà a colpi di brutal electro-industrial.

August Burns Red (live) 2017 published 1 mese, 3 settimane ago

Blackened friday update! published 2 mesi, 2 settimane ago

Anche se non abbiamo ancora finito con il black metal, dopo questo aggiornamento non ci sarà scampo per gli amanti del genere che ancora non sono in possesso del biglietto per il BA2018. Vi presentiamo quindi il più oscuro aggiornamento della bill del festival.

Gli svedesi MARDUK ci delizieranno ancora una volta con il loro black metal feroce fatto da batteria serrata, grezzi e aggressivi riff di chitarra, ruggiti d’odio e urla di agonia.

Una delle band più particolari delle novità degli ultimi anni arriva dalle montagne svizzere con la loro tradizione pagana, i BOLZER, duo che nonostante l’essenzialità degli strumenti a loro disposizione, sono autori di un suono sorprendentemente ricco.

Nonostante il progetto MORTIIS nasconda molto di più di ciò che possa essere definito black metal, per semplificare abbiamo deciso di inserire la notizia in questo annuncio, anche perché il progetto in questo tour suonerà un set sulla prima era, quindi sarà uno show da non perdere! Lo stesso consiglio vale per lo show degli austriaci BELPHEGOR, band la cui presenza fa sempre gioire noi tutti!

Dalle profondità più oscure del Sud America arriveranno per noi le bestie del black death metal WRATHPRAYER per una delle loro rare comparse sul territorio europeo. Mentre il black metal dei MALOKARPATAN ci offre un viaggio nel folklore est europeo.

Rompendo il silenzio dopo un decennio, il progetto ARKHON INFAUSTUS risorge dalle tenebre per ultimare il proprio lavoro e conquistare il titolo di band metal francese più controversa. E ultimi ma non meno importanti, gli irlandesi CRUACHAN che invocheranno il dio del sangue con il loro folk metal tinto di nero pece!

Gojira, Testament, Suicidal Tendencies, Graveyard e altre nuove band! published 3 mesi ago

Siamo lieti di annunciarvi quello che probabilmente rappresenta il più grande aggiornamento di bill del festival che attraverserà vari generi. Per iniziare con il botto vi annunciamo il ritorno della potentissima band technical death  GOJIRA, senza ombra di dubbio una delle colonne portanti dell'attuale scena extreme prog. Ci sarà anche il ritorno dei titani del thrash metal TESTAMENT che hanno ripreso il loro trono con l'uscita dell'ultimo Brotherhood of the Snake. Parlando di veterani, siamo felici di annunciarvi l'heavy metal band ARMORED SAINT con l'ex voce degli Anthrax John Bush come anche Peter Tagtgren che dirigerà il suo alter-ego industrial metal PAIN.

Preparate le vostre bandane perché i SUICIDAL TENDENCIES torneranno a Josefov che grazie alla Leggenda alla batteria la loro furia hardcore thrash risulterà ancora più killer, ne vedremo delle belle! Restiamo sempre verso quei lidi e siate pronti ad essere invasi dallo tsunami crossover thrash dei MUNICIPAL WASTE. Invece un supergruppo ACT OF DEFIANCE formato da ex membri dei Megadeth ci darà una lezione sul vero heavy/thrash metal riffing.

Mentre i fan del periodo d'oro del rock potrebbero apprezzare gli svedesi GRAVEYARD, la sola ed unica band che è stata in grando di far risorgere le migliori vibrazioni del rock del '60 e '70.

I padroni della droga messicani BRUJERIA ritornerano ancora una volta per mostrarci come si suona la Macarena in chiave grindcore/death metal. Mentre la scuola blackened death metal polacca sarà rappresentata dagli AZARATH.

Avrete modo di godervi l'interessante estrema proposta dei britannici DRAGGED INTO SUNLIGHT con il loro mix di black metal, sludge, post-metal sparato da un enorme muro di ampli a decibel estremi con la giusta dose di rabbia e disperazione. Mentre la bestia belga WIEGEDOOD formata da membri di AmenRa, Oathbreaker e Rise and Fall abbatterà la sua tempesta black metal su di noi.

Mentre la zona hardcore della line-up si rinforza con i veterani TERROR e i classici INTEGRITY. Mentre i canadesi ANGELMAKER rappresenteranno la faccia del deathcore di nuova scuola!

BA 2017 Aftermovie e video live published 3 mesi, 1 settimana ago

Meglio tardi che mai, è finalmente on line sul nostro canale YouTube l'aftermovie ufficiale della scorsa edizione del Brutal Assault come ricordo. Sentite le vibrazioni uniche della Fortezza Josefov ancora una volta anche nel bel mezzo dell'inverno. Grazie a tutti coloro che hanno preso parte a questo e ci vediamo tra 7 mesi.

Ancora, da febbraio preparatevi a vedere i video live così avrete modo di ricordare quanto sia stata ricca di grandi esibizioni live l'edizione 2017 del festival.

Nuove band con Paradise Lost, Nocturnus AD, Unleashed e Full Of Hell! published 4 mesi, 1 settimana ago

I PARADISE LOST non hanno solo definito il sottogenere gothic metal e portato il doom metal ad un nuovo livello qualitativo, possono essere considerati come i pionieri di un'intera generazione musicale. Restando sempre in tema di pionieri, diamo il benvenuto nella bill agli UNLEASHED, band nata dalle ceneri dei pionieri del metal estremo NIHILIST e che oggi rappresentano i capi vichinghi indiscussi della scena death metal svedese. E sempre pionieri sono i thrasher americani EXHORDER a cui diamo un caloroso benvenuto! Un'altra grandissima band onorerà il BA con la sua unica death metal performance, stiamo parlando dei NOCTURNUS AD di Mike Browning!

I NEOCAESAR invocheranno la migliore forma di death metal olandese, un tempo rappresentata dai Sinister ma, nonostante questo possa risultare un nome nuovo per molti di voi, dovreste sapere che la loro line-up è composta da veterani membri proprio dei Sinister. La nuova incarnazione del fenomeno post-punk Beastmilk farà la felicità dei fan sotto il moniker GRAVE PLEASURES, mentre gli amanti del lavoro chitarristico progressive verranno accontentati dal virtuoso PLINI. Diamo il benvenuto nella bill anche agli UNSANE, maestri della cacofonia e di riff noise ma anche capaci attaccare con la furia di una bestia!

Passando sul versante più avantgarde vi presentiamo il ritorno dei DODECAHEDRON, mentre i francesi CELESTE ci mostreranno il loro oscuro post-hardcore sludge. Chiudiamo con l'aggressività annunciando i FULL OF HELL che prenderanno il posto dei NAILS in line-up, preparatevi ad insormontabili muri di suoni con massicce esplosioni di furiosi ritmi e riff, lasciatevi schiacciare dalla forza di una delle migliori live band esistenti, si tratta di brutalità e oscurità nella loro forma più pura.

"Crosswords" aggiornamento band con Dying Fetus e Hirax published 5 mesi ago

Nei giorni scorsi abbiamo lanciato un giochino tramite la pagina facebook ufficiale del festival per introdurre i nuovi nomi da annunciare. Le parole crociate annunciavano il ritorno dei maestri della brutalità del Maryland DYING FETUS e degli oscuri signori del blackned death metal made in Polonia HATE. I maniaci del old school metal saranno sicuramente felici di sapere che gli HIRAX del grande Katon W. De Pena saranno al BA per darci una lezione sul vero thrash metal sound.

Si estende la lista delle band avant-garde con l'annuncio degli svedesi DIABLO SWING ORCHESTRA autori di un progressive metal che sfocia nel jazz, fusion fino ad arrivare nel campo swing. Tra le nuove conferme arrivano anche un po' di nomi dalla fresca scena hardcore mondiale: gli australiani NORTHLANE con il metalcore, i sanguinari CARNIFEX, i COUNTERPARTS e il loro bestiale hardcore e i padroni del beatdown hardcore dal belgio NASTY.

Obscure promotion

Loading events...